Fatturazione Elettronica

Fattura elettronica B2B: adesioni entro il 31 marzo

Dal 1 gennaio 2017 è possibile inviare una fattura, e ovviamente gestirla e conservarla, solo ed esclusivamente in formato digitale senza preventivo consenso del Cliente

Termini adesione

Si ha tempo fino al 31 marzo 2017 per confermare all’Agenzia delle Entrate la volontà di emissione e ricezione delle Fatture e delle variazioni (Nota Credito e Nota Debito) in modalità elettronica, nelle operazioni rilevanti ai fini IVA.

Incentivi e semplificazioni

Per gli aderenti sono previste semplificazioni e incentivi importanti che eliminano l’obbligo di trasmettere:

Elenco Clienti e Fornitori

Comunicazione degli acquisti effettuati da operatori di San Marino

Spesometro

Modello Intrastat

Black List

Comunicazione dei dati relativi ai contratti stipulati dalle società di leasing

Inoltre è previsto che le aziende ottengano:

Priorità per i rimborsi IVA entro tre mesi dalla presentazione della dichiarazione

Termini di accertamento ridotti di 2 anni solo per i soggetti che garantiscano anche la tracciabilità dei pagamenti